swing little girl

1 Nov

I piedi si alzano verso le montagne, i piedi sfiorano la terra. I piedi si alzano verso le montagne, i piedi sfiorano la terra…

Andare in altalena ti diverte sempre; appena ne vedi una non puoi fare a meno di salirci, ovunque ti trovi.
E io non posso fare a meno di osservarti dondolare, qualunque cosa io stia facendo.
Eravamo in macchina, stavamo attraversando questa valle tra le montagne, quando hai visto un’altalena nel giardino di una casa; mi hai costretto ad accostare e sei corsa come una bambina.
Ora sembri contesa tra le foglie rosse, gialle e arancioni dell’autunno e il forte azzurro del cielo.
Nessuno può mai averti fino in fondo, perché tu stai cercando altro. Tra i sorrisi si vede che i tuoi occhi sono rivolti verso qualcos’altro…

“se stai cercando gli arcobaleni guarda in alto, verso il cielo, non guardare mai in basso…”

Mi avvicino ipnotizzato, e tu ne approfitti per lasciarti andare dall’altalena e saltarmi addosso. Cadiamo tra le foglie.
Sorridiamo.
I tuoi occhi stanno guardando proprio me.

Ripartiamo in macchina cantando vecchie canzoni di film, scrivendone uno tutto nostro.

4 Risposte a “swing little girl”

  1. Chiara Pergamo 02/11/2011 a 20:34 #

    Ci hai fatto aspettare un mese, ma ne è valsa la pena: una Cosa autunnale, perfettamente a tema col paesaggio e con lo scorrere delle stagioni! Quando leggerò la prossima Cosa ci sarà già aria di inverno, ma per ora mi accontento di perdermi tra i colori delle foglie!

    • Andrea 07/11/2011 a 23:05 #

      è da un pò che ti seguo.sei molto bravo, ma hai una musa, scrivi per qualcuno in particolare o per una donna immaginaria?anche io scrivo ma non riesco ad essere così profondo.

      • alessioparenti 01/12/2011 a 12:09 #

        @Andrea: grazie Andrea!!! Sono davvero contento che apprezzi! In realtà dipende dalle volte, perché prendo spunto da qualunque cosa… Però principalmente scrivo per tutti, nella speranza che possa veramente dare una carezza in una giornata magari un po’ grigia… Cerco di trovare ossigeno in questo pensiero.

    • alessioparenti 01/12/2011 a 12:05 #

      @Chiara: lo so, un mese è un po’ tanto… ma almeno in questo modo riesco a tenere fede all’impegno che mi sono prefissato… Sperando di riuscire sempre a cullarvi su un’altalena…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: